ROMArtguide.it MOSTRE / EVENTI: Archeologia e Documentarie

Giuseppe Primoli e il fascino dell'Oriente


documentaria

Museo Napoleonico - Palazzo Primoli dal 15/03/2024 al 08/09/2024

In occasione della mostra sul collezionismo in Italia di arte giapponese tra XIX e XX sec., il Museo Napoleonico propone una mostra tematica sull’interesse del conte Giuseppe Primoli per l’arte del Giappone e, più in generale del continente asiatico. Saranno esposti 14 kakemono – dipinti tradizionali giapponesi – a lui appartenuti: un nucleo dall’importante valore documentario, oltreché storico artistico, la cui peculiarità risiede anche nell’abitudine del conte Primoli di chiedere ai frequentatori del suo salotto di utilizzare gli spazi non dipinti dei kakemono per inserirvi composizioni scritte. Nei kakemono compaiono quindi componimenti autografi, firme e dediche di letterati francesi - tra cui Zola, Claudel, Valery, Loti, Anatole France - di poeti provenzali, di autori e interpreti di opere teatrali, o di esponenti delle case reali d’Europa.   dettagli

Documentaria

mostra PalazzoEsposizioni IlCaneASeiZampe

18/06/2024 - 28/07/2024

Il cane a sei zampe - La storia di un’icona che guarda al futuro

DocumentariaDa sempre vicina al mondo dell’arte e della cultura, Eni racconta la storia della propria comunicazione visiva attraverso un’istallazione ispirata a una delle prime e più iconiche stazioni Agip. Con una raccolta di pagine pubblicitarie, fotografie, disegni e manuali che hanno accompagnato la figura del “cane a sei zampe”, Eni illustra la propria identità in continua evoluzione. Dalle immagini della mostra con i trenta finalisti del concorso Agip che si è tenuta nel settembre 1952 alla galleria Salone Annunciata di Milano, sino al rinnovamento, intrapreso a partire dal 2022, che ha coinvolto per prime le società Plenitude, Versalis, Enilive. Oggi il marchio Eni si presenta in una forma grafica nuova: una composizione rivista che dichiara l’evoluzione dell’approccio all’energia verso servizi e prodotti differenti ma tra loro complementari.  dettagli

mostra PalazzoDellaRadio GuglielmoMarconi

08/06/2024 - 12/02/2025

Guglielmo Marconi - Prove di trasmissione

DocumentariaCelebrando Marconi e i 100 anni della radio. In occasione delle celebrazioni dei 100 anni della radio e dei 150 anni dalla nascita di Guglielmo Marconi, la Rai apre al pubblico lo storico Palazzo della Radio in via Asiago. Una mostra dedicata all’inventore del sistema di telecomunicazione a distanza attraverso onde radio, la cui evoluzione ha consentito lo sviluppo della radio, della televisione e, più in generale, di tutti i moderni sistemi e metodi di comunicazione.
II contributo al Servizio Pubblico radiotelevisivo. Guglielmo Marconi ebbe anche un ruolo di rilievo nella storia del Servizio Pubblico radiotelevisivo italiano, avendo contribuito alla costituzione societaria dell'URI (Unione radiofonica italiana), poi diventata Rai.  dettagli

mostra GalleriaRomaCapitale CollezioneGam

11/12/2023 - 11/12/2024

Galleria d’Arte Moderna: dall’11 dicembre apre al pubblico l’Archivio della Collezione GAM

DocumentariaStrettamente collegato alla collezione della Galleria d’Arte Moderna, l’Archivio vanta una raccolta di oltre 1600 volumi risalenti al periodo che va dagli anni Ottanta dell’Ottocento alla metà del Novecento. Il corpus è costituito prevalentemente da monografie degli artisti appartenenti alla collezione della Galleria e da pubblicazioni relative alle opere della collezione storica, tra i quali i cataloghi delle mostre romane dove, nella prima metà del secolo scorso, vennero effettuate le principali acquisizioni. E poi ancora i cataloghi di mostre allestite alla GAM oltre a una peculiare sezione di volumi storici riguardanti la Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma e le Biennali sia romane che veneziane.  dettagli

mostra bibliotecanazionalecentrale graziadeledda

Mostra permanente 

Sotto il cedro del Libano. Grazia Deledda a Roma

DocumentariaLa mostra intende celebrare in particolare il periodo romano di Grazia Deledda. La scrittrice, si trasferisce a Roma nel 1900 e proprio nella capitale si svolge la grande stagione letteraria: da Elias Portolu del 1903 a Canne al vento del 1913 e La madre del 1920, dalle novelle al teatro. Frequenta così il mondo culturale romano di primo Novecento: Angelo De Gubernatis, Giovanni Cena e l’ambiente della rivista «Nuova Antologia», dove escono a puntate molti dei suoi romanzi, gli artisti esordienti. Stringe rapporti con Sibilla Aleramo, Marino Moretti, Federigo Tozzi. La stessa Roma, i luoghi a lei più cari, trapelano tra le pagine come nelle novelle La Roma nostra e Viali di Roma. Inoltre nella capitale muore ottanta anni fa.
Quale massimo riconoscimento del suo percorso letterario, l’Accademia svedese le assegna il premio Nobel per la Letteratura dell’anno 1926 «per la sua potenza di scrittrice, sostenuta da un alto ideale, che ritrae in forme plastiche la vita quale è nella sua appartata isola natale, e che con profondità e con calore tratta problemi di generale interesse umano».  dettagli Biblioteca Nazionale Centrale Biblioteca Nazionale Centrale

mostra arnp viteimi

Mostra permanente 

Vite IMI - Percorsi Dal Fronte di Guerra ai Lager Tedeschi - Mostra Permanente

DocumentariaLa vicenda dei 650mila IMI-Internati Militari Italiani, dopo un lungo e oscuro periodo di silenzio, quanto mai controverso e difficile per Italia e Germania, è stata oggetto di interesse nel 2008 da parte dei governi dei due Paesi, che nominarono una specifica Commissione di storici con lo scopo di “occuparsi del passato di guerra italo-tedesco e in particolare del destino degli internati militari italiani deportati in Germania”. Nel Rapporto conclusivo della Commissione, pubblicato nel 2012, si sottolineava, tra l’altro, la necessità di istituire a Berlino e a Roma un Luogo della Memoria per gli IMI e promuovere uno stretto gemellaggio fra i due centri.  dettagli

Archeologia

Villa Capo di Bove

mostra VillaCapoDiBove ViaAppia

07/07/2024 - 01/12/2024

Via Appia. La strada che ci ha insegnato a viaggiare

Anfiteatro Flavio - Colosseo

mostra Colosseo NuovaDomus

15/12/2023 - 15/12/2024

Colosseo, Scoperta Nuova Domus Tra Foro Romano e Palatino

Anfiteatro Flavio - Colosseo

mostra Colosseo IlColosseoSiRacconta

Mostra permanente - 

Il Colosseo si racconta Colosseo, esposizione permanente

Musei Capitolini

mostra MuseiCapitolini MarmiSantarelli

13/04/2022 - 31/12/2024

I Colori dell'Antico. Marmi Santarelli ai Musei Capitolini

Museo e Villa Romana dell'Auditorium

mostra AuditoriumParcoDellaMusica CollezioneSinopoli

Mostra permanente - 

Museo Aristaios - Collezione sinopoli - Mostra Permanente

Circo Massimo

CircoMassimo AreaArcheologica

Mostra permanente - 

Area Archeologica
Circo Massimo Experience Circo Massimo Experience

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "Luigi Pigorini"

mostra MuseoCivilta AnimaliVegetallli

Mostra permanente - 

Animali, Vegetali, Rocce e Minerali: le Collezioni Ispra

Museo Nazionale Preistorico ed Etnografico "Luigi Pigorini"

mostra MuseoPigorini Preistoria

Mostra permanente - 

Preistoria - Le origini e la storia delle collezioni